Rimedi per i Capelli Crespi

Capelli Crespi Rimedi

Hai appena fatto la piega e c’è umidità nell’aria? So già cosa stai pensando! Presto avrai i capelli crespi come se avessi messo le dita nella spina della corrente!

l’effetto crespo dei capelli, è spesso dovuto alla mancanza di umidità o, al contrario, alla troppa umidità nel capello. La cuticola dei capelli durante la giornata tende ad aprirsi e l’aria più o meno umida che entra nel capello modifica il naturale equilibrio di umidità del capello rendendolo crespo.

Per aiutarti a risolvere questo problema, abbiamo stilato per te una lista di 5 consigli e rimedi per risolvere il problema dei capelli crespi ed affrontare le situazioni più impreviste.

Come lavare i capelli crespi

Utilizza uno shampoo per capelli crespi: quando lavi i capelli, usa uno shampoo ricco di sostanze idratanti come la glicerina o il burro di karitè. La glicerina (o glicerolo) è una sostanza fortemente igroscopica, cioè in grado di assorbire l’umidità presente nell’aria in qualsiasi situazione di umidità atmosferica. La glicerina viene spesso utilizzata come ingrediente principale nei migliori prodotti idratanti per capelli ed è chiaramente indicata nella lista degli ingredienti principali dei prodotti. Una volta assorbita nel fusto del capello, la glicerina aiuterà ad idratarlo dall’interno creando inoltre un sottile strato di rivestimento protettivo e rinforzante del fusto del capello.

Come idratare i capelli crespi

Usa un balsamo idratante per capelli crespi: evita di lavare i capelli più di due volte alla settimana con lo shampoo. Ogni due giorni, invece, utilizza solamente il balsamo per lavare i capelli. Questo perché anche il balsamo, seppure in percentuale molto inferiore, contiene tensioattivi, ovvero quelle sostanze che hanno il compito di pulire il capello e rimuovere il sebo in eccesso. Così facendo riuscirai a preservare più a lungo il sottile strato idrolipidico, dei tuoi capelli fondamentale per la protezione e il mantenimento del giusto livello di idratazione del capello ed evitare l’effetto crespo.

Come asciugare i capelli crespi

Fai la piega utilizzando il phon e la piastra solo alla fine: una volta lavati i capelli, lasciali asciugare quasi completamente in modo naturale e senza l’uso del phon. L’aria calda e secca del phon infatti tenderà a seccare i capelli disidratandoli e favorendo così l’insorgere del problema capelli crespi, soprattutto nei mesi invernali quando l’aria – diversamente da quanto si possa pensare – è meno umida. Solo quando i capelli saranno quasi asciutti applica un po’ di olio protettivo dalla metà lunghezza alle punte dei capelli e completa l’asciugatura con il phon per fare la piega. Infine, quando i capelli saranno completamente asciutti, puoi procedere con la piastra per definire il tuo stile e completare la tua piega.

Come pettinare i capelli crespi

La cute produce in continuazione il sebo, che, in una condizione normale, contribuisce a formare il sottile film idrolipidico che ha il compito di proteggere il capello dalle aggressioni esterne e dall’umidità senza tuttavia appesantirlo. Per questo motivo è importante favorire la sua distribuzione sulla superficie di tutto il capello (dalla radice alla punta) spazzolando la chioma regolarmente dalla radice dei capelli alle punte, tenendo la testa rivolta verso il basso. Molto importante è anche il tipo di spazzola da utilizzare, evitate quelle con setole sintetiche e favorite l’uso di quelle con setole di cinghiale, favorendo la chiusura delle cuticole renderanno il capello ancora più liscio.

Come trattare i capelli crespi negli imprevisti

Se ti trovi nel mezzo di un temporale imprevisto e i tuoi capelli iniziano a diventare crespi non disperare! Utilizza un leggero siero protettivo spray e applicalo dalla metà lunghezza fino alle punte, senza avvicinarti alla radice. In questo modo eviterai l’antiestetico effetto capello-grasso e proteggendo i capelli. Nel caso in cui non avessi con te nessun prodotto, raccogli i capelli in una crocchia o una treccia nell’attesa del ritorno del sole, così facendo proteggerai i tuoi capelli dall’eccessiva umidità esterna. Nel caso in cui i capelli invece dovessero diventare crespi sulla nuca ed iniziare ad assumere forme indefinite, prediligi l’uso delle forcine e di un po’ di lacca. In questo caso nessun altro tipo di prodotto potrà esserti d’aiuto.

Questi i nostri consigli, con l’occasione ti invitiamo a provare i nostri prodotti specifici per aiutarti a combattere il problema dei capelli crespi giorno per giorno.

Se ti è piaciuto l’articolo e hai voglia di essere aggiornato su tutte le novità del settore, ricevere i consigli dei nostri Hair Stylists e ricevere in anteprima le promozioni, iscriviti gratuitamente e senza impegno alla nostra Newsletter. Subito per te un coupon omaggio di 5€ da spendere sul tuo prossimo acquisto.

Non perdere questa occasione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.